Accesso civico

Modalità di esercizio dell'accesso civico per mancata pubblicazione dei dati

Chiunque ha diritto di richiedere all’Ente documenti, informazioni e dati per i quali è prevista la pubblicazione obbligatoria ai sensi del d. lgs. n. 33/2013, nei casi in cui gli stessi non siano stati pubblicati nella sezione “Amministrazione trasparente” del sito web istituzionale.

L’istanza va presentata al Responsabile per la prevenzione della corruzione e la trasparenza (RPCT), che per L'EDR GORIZIA è il Commissario Straordinario dott. Paolo Viola, il quale conclude il procedimento con provvedimento espresso e motivato nel termine di trenta giorni.

L’istanza può essere presentata ai seguenti indirizzi:

PEC: edr.gorizia@certregione.fvg.it
posta ordinaria o direttamente a mano: all’Ente di Decentramento Regionale di Gorizia- Corso Italia, 55 - 34170 GORIZIA

L’istanza, se non è sottoscritta alla presenza del dipendente pubblico addetto, o digitalmente nel caso di invio via email o via PEC,  deve comunque essere sottoscritta e presentata insieme alla fotocopia semplice di un documento di identità del sottoscrittore.

In caso di mancata risposta da parte del RPCT, il richiedente può ricorrere al Direttore generale, dott. Franco Milan, titolare del potere sostitutivo (ai sensi dell’art. 17bis, comma 6, del D.P.Reg. 27 agosto 2004, n. 0277/Pres., recante Regolamento di organizzazione dell’Amministrazione regionale e degli Enti regionali), il quale conclude il procedimento nel termine di quindici giorni.

Il ricorso può essere presentato ai seguenti indirizzi:

- PEC: direzionegenerale@certregione.fvg.it
- e-mail: direzionegenerale@regione.fvg.it
- posta ordinaria: Direzione generale, piazza dell’Unità d’Italia, 1 – 34121 Trieste

A fronte dell’inerzia da parte del RPCT o del titolare del potere sostitutivo, il richiedente può proporre ricorso al Tribunale amministrativo regionale (art. 116 d. lgs. n. 104/2010)